Ultimo appuntamento con i “Concerti con Aperitivo” al Paisiello di Lecce

0
37

Chiude in bellezza la stagione dei “Concerti con Aperitivo” organizzata dalla Camerata Musicale Salentina. L’appuntamento conclusivo con l’esclusiva iniziativa che ha portato, a Lecce, grandi nomi del panorama musicale internazionale, è fissato per domenica 5 giungo, a partire dalle ore 11, al Teatro Paisiello.

Inna Kalugina, giovane soprano di origini ucraine, si esibirà sulle note del pianista Alfonso Soldano che eseguirà musiche di Rachmaninov, Tchaikovsky, Strauss, Debussy e Verdi.

Al termine del concerto, nel rispetto delle normative anti-covid, sarà offerto un gustoso aperitivo da godersi in compagnia degli artisti.

Il programma musicale:

  1. MASSENET – da “Thais”, Dis moi que je suis belle
    S. RACHMANINOV – La notte è dolorosa, op.26 n.12
    S. RACHMANINOV – Acque di Primavera op.14 n.11
    R.STRAUSS – da “4 Lieder op.27”:
    – Morgen op.27 n. 4
    – Cecile op.27 n. 2

    C.DEBUSSY – “Trois Nocturnes”
    Nuages, Fetes, Sirenes
    G.PUCCINI – Da “La Boheme”, Donde Lieta
    V.BELLINI/F.LISZT – Reminiscenze della Norma
    G. VERDI – da “Trovatore”, Tacea la notte placida

Gli artisti:

  • Inna Kalugina, nata nel 1994 in Ucraina, vive fin da giovanissima la passione e la predisposizione innata per il canto e il palcoscenico. Nel 2011 è brillantemente ammessa all’Accademia Nazionale di Musica “P.Tchaikovskji”di Kiev, e nel 2017 consegue la laurea in Canto Lirico con il massimo dei voti e la lode, mentre nel Giugno 2019 consegue il Master Degree sotto la guida di Irina Semenenko. Ha preso parte attiva nella vita culturale dell’Accademia Tchaikovskji, in particolare partecipando a numerosissime produzioni dell’Opera Studio. Al 2017 risale il prestigioso ruolo di debutto presso l’Opera di Leopoli come “La Contessa”, nelle Nozze di Figaro di Mozart. Ha seguito corsi di alto perfezionamento in Austria con il celebre baritono russo Vladimir Chernov, già Professore di UCLA in California, e nel 2019 viene ammessa brillantemente al corso avanzato di alto perfezionamento dell’Ecole Normale de Musique de Paris “Alfred Cortot”, nella classe del Maestro Chernov. Tra i più recenti successi, Inna Kalugina si è esibita in quattro recital al Festival “Les Concerts au Coucher de Soleil” in Provenza, e in particolare, con grandissimo consenso di pubblico e critica, il 7 Ottobre 2021 in un Gran Gala, nel ruolo di Pamina, tenutosi presso la monumentale “La Madeleine” di Parigi, in qualità di solista principale.
  • Pianista dalle innate abilità virtuosistiche e dalla solida e raffinata preparazione stilistica, Alfonso Soldano nasce a Bari nel 1986. Consegue le lauree di Triennio e Biennio di pianoforte solistico nel Conservatorio “N. Piccinni” di Bari con il massimo dei voti, lode e menzione d’onore. Sublima le sue doti sotto l’alto magistero di figure fondamentali per tutta la sua formazione umana e artistica, quali Aldo Ciccolini e Pierluigi Camicia. Consegue inoltre il diploma di alto perfezionamento all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia a Roma con Benedetto Lupo. Nel 2013 gli è stato conferito il Premio Internazionale e medaglia d’oro “Maison Des Artistes 2013” nell’Aula Magna dell’Università “La Sapienza” di Roma, per meriti artistici. Di Soldano si sottolinea la particolare maturità interpretativa delle esecuzioni, frutto di continui approfondimenti sulla storia della tecnica pianistica e dell’interpretazione.

Prevendite disponibili presso la sede della Camerata Musicale Salentina, il Castello Carlo V, online e nei punti vendita del circuito Vivaticket.

L’accesso in teatro è consentito con mascherina FFP2. 

www.cameratamusicalesalentina.com