Tutto pronto per la sedicesima edizione del Festival del cinema europeo

6
257

Torna, a Lecce, il Festival del Cinema Europeo, la rassegna che celebra l’arte cinematografica coniugandola in tutte le sue sfaccettature. L’appuntamento è dal 13 al 18 aprile.
Giovani talenti, registi già affermati, critici, attori, lungometraggi e cortometraggi: il quartier generale dove immergersi nell’universo della cosiddetta “settima arte” sarà il Multisala Massimo.
Budget ridotto rispetto agli anni precedenti, ma lo sforzo congiunto di Apulia Film Commission e dell’amministrazione comunale leccese ha permesso la realizzazione di una nuova straordinaria avventura artistica che porterà in città, grandi protagonisti come Bernard Tavernier, Fatih Akin, Milena Vukotic e Paola Cortellesi che, sabato sera, sarà presentata da Carlo Verdone.
Il film d’apertura è “Wax – we are the x”, del giovane regista leccese Lorenzo Corvino. Non l’unico talento locale presente al festival. Anche quest’anno torna, infatti, il concorso Puglia Show, riservato a registi pugliesi under 35 e ad esso è stata aggiunta una nuova sezione, il Puglia Show Special, dedicato a giovani autori sempre pugliesi. Quest’anno ci saranno Claudia Mollese, Chiara Zilli, Giovanni De Blasi e Claudio Michele Schirinzi.
E proprio per valorizzare i giovani talenti anche per questa edizione sono stati confermati i premi “Mario Verdone” (per i lungometraggi firmati da registi esordienti con meno di 35 anni) ed “Emidio Greco” (riservato a cortometraggi di registi under 30).
“Anche quest’anno, nonostante le difficoltà economiche – afferma il direttore del Festival, Alberto La Monica – offriamo un programma ricco ed interessante. Questo appuntamento rappresenta una vetrina importante soprattutto per i giovani talenti che meritano di essere apprezzati tanto dalla critica quanto dal pubblico”.

6 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui