Presentato lo spot sulla sicurezza stradale con paolo Perrone diretto da Mingo De Pasquale

4
347

In anteprima nazionale il nuovo spot a favore della sicurezza stradale. Testimonial d’eccezione Mingo, lo storico inviato del programma “Striscia la notizia” e il sindaco di Lecce Paolo Perrone.
Lo slogan è “Lo sballo più bello è poterlo raccontare”, la presentazione è avvenuta presso Palazzo Carafa, sede del Comune.
Da diversi anni Mingo De Pasquale si fa promotore del messaggio sociale a tutela della vita. Purtroppo sono ancora tanti i giovani che perdono la vita sulle strade, basterebbe poco, più attenzione e più rispetto delle regole per ridurre drasticamente il numero delle vittime.
In questo video Mingo veste i panni di attore e regista e con il suo progetto punta a diffondere tra gli adolescenti e i giovani la cultura della sicurezza stradale, cercando di modificare mentalità e comportamenti spesso pericolosi, utilizzando lo stesso linguaggio usato dalle giovani generazioni.
“È uno spot virale – spiega Mingo De Pasquale, che ha ideato e prodotto questa campagna per la sicurezza stradale – della durata di appena venti secondi che dà così l’opportunità a tutte le tv di poterlo mandare in onda. Potrà essere trasmesso anche sul web e sui telefonini. Lancia un paio di battute che non sono moralistiche ma che sono certo possano offrire uno spunto di riflessione ai nostri ragazzi”.
“Ringrazio Mingo e il suo staff – ha sottolineato il sindaco Paolo Perrone – per aver scelto la nostra città per realizzare uno spot dal grande impatto sociale, forte ed efficace. Quello che viene inviato è un messaggio che colpisce, capace di coinvolgere i ragazzi: è giusto che si divertano ma è necessario anche metterli in guardia da determinati pericoli”.
Durante la conferenza sono intervenuti anche l’assessore alle Politiche Giovanili, Alessandro Delli Noci, che ha commentato così: “Il messaggio forte che deve passare è quello legato alla cultura della vita perché è fondamentale divertirsi consapevolmente”.
Mentre l’assessore al Traffico e alla Mobilità, Luca Pasqualini afferma: “È uno spot efficace che resta impresso nella memoria ed è rivolto a tutti gli utenti della strada”.
Si tratta specificatamente di un’iniziativa di vasta portata e che ha per obiettivo prioritario il coinvolgimento dei ragazzi e delle loro famiglie, questo perché statistiche alla mano, purtroppo il numero dei morti sulla strada negli under 30 è superiore a quello causato dalla droga e dalle malattie. È importante perciò che tutti coloro che vanno sulla strada in bici o in auto o a piedi, sappiano che la cosa più importante è il rispetto delle regole.
La campagna di comunicazione sociale prevede anche l’affissione a Lecce di 15 manifesti 6X3 e la distribuzione di 15000 cartoline.
L’iniziativa gode del patrocinio del Comune di Lecce (Assessorato alle Politiche Giovanili) e sostiene la candidatura della città di Lecce a Capitale Europea della Cultura 2019.
La comunicazione corre anche sui social network, con la pagina Facebook “Lo sballo più bello è poterlo raccontare”.

4 Commenti

  1. Sapete che soltanto il 54% dei viaggiatori europei allaccia le cinture quando siede sui sedili posteriori dell’auto, nonostante il codice della strada lo imponga? L’ho scoperto sull’ultimo numero di Focus!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui