#parlatecidivoi “SalentoInfo Tour”, la vacanza cucita su misura

0
359

Quando penso al Salento mi viene in mente l’immagine di una casa, la mia casa, quella che da anni avevo abbandonato per cercare fortuna altrove.

Non vedevo l’ora tornare per ritrovare i profumi e i colori della mia terra, i sorrisi e gli abbracci degli amici di sempre.

Era il 14 Giugno 2017, una tipica giornata uggiosa londinese quando Francesco mi chiamò da Lecce dicendomi: “Ciao Eugenio, ho saputo che vorresti tornare a Lecce, ho un progetto di cui vorrei parlarti e mi serve una mano…”.

Fu così che poco più di un mese dopo, il 24 Luglio 2017, nacque SalentoInfoTour (SIT) un innovativo progetto che vuol cambiare il modo di “fare turismo” in Salento dando lavoro a giovani che come noi hanno deciso di spendere le proprie competenze per il futuro della propria terra.

Fare rete si sa non è facile ma è l’unico modo per crescere. Questo io e Francesco lo abbiamo capito bene cercando fin dal primo momento di creare sinergia con tutti gli attori del territorio. Viaggiatori, esperti locali, proprietari di immobili e gestori di strutture ricettive devono far parte della stessa Community.

Belle parole certo, ma come fare a realizzare tutto questo? Eravamo chiusi nel nostro primo Info Point all’ingresso di Lecce e non ci conosceva nessuno. La sede, inoltre, era inaccessibile e le uniche persone che venivano a farci visita erano personaggi alquanto balordi. Basta allora, “se Maometto non va alla montagna, la montagna va da Maometto”. Io e Francesco decidiamo quindi di uscire fuori dal guscio e disperderci in ogni angolo del Salento per conoscere i più intraprendenti imprenditori locali; appassionate guide turistiche ed esperti del territorio; curiosi viaggiatori e chi si offre per ospitare ovvero proprietari di immobili e strutture ricettive.

Quell’estate 2017 non guadagnammo un euro ma fu fondamentale per la nostra crescita perché capimmo in quale direzione dovevamo muoverci.

Il Salento era una meta sempre più richiesta e c’erano tanti immobili sfitti e numerosi gestori di strutture ricettive stanchi di dedicarsi all’accoglienza.

Per questo motivo nacque SITCase, servizio tramite il qualei proprietari di immobili e di strutture ricettive possono affidare la gestione a SalentoInfoTour per mettere a frutto le loro proprietà guadagnando di più e godendosi il loro tempo libero grazie agli affitti brevi. Al tempo stesso i viaggiatori di tutto il mondo invece trovano ospitalità in case meravigliose dotate di ogni comfort.

SITCase

Se è vero che trovare un alloggio confortevole contribuisce alla qualità del soggiorno, è anche vero che la maggior parte dei visitatori desidera vivere esperienze autentiche. Con Il servizio SITExperience, gli esperti locali (guide turistiche, artigiani, aziende) possono promuovere le proprie passioni ai tanti viaggiatori che sceglieranno non solo di soggiornare nelle case offerte da SIT ma anche di vivere esperienze locali uniche. https://salentoinfotour.com/sitexperience/

Non è ancora finita perché grazie a SITRent, SITShuttle e SITEvent i viaggiatori avranno modo di prenotare servizi turistici integrati come noleggi, transfer e biglietti per eventi.

Aprile 2020, Il Covid 19 è arrivato di prepotenza ad ostacolare i nostri sogni ma noi non molleremo. Io e Francesco continueremo ad affrontare la vita con entusiasmo e motivazione dando il nostro contributo per la ripresa. “Ciò che non uccide fortifica”, mi diceva mia madre quando mi sbucciavo le ginocchia giocando a pallone. Il vento del turismo tornerà a soffiare in Salento e chi non smetterà di crederci sarà ancora lì a realizzare i propri sogni per amore della nostra terra, il Salento.

Eugenio Elia

CONTATTI

Eugenio Elia. 3713441379 eugenio.elia@salentoinfotour.com

Francesco Corvaglia. 3480179325 francesco.corvaglia@salentoinfotour.com

www.salentoinfotour.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui