#parlatecidivoi: il fascino senza tempo del Palazzo Ducale di Alessano

0
772

Dietro alte facciate di pietra leccese, perennemente baciate dal caldo sole del sud, come uno scrigno si schiude una storia tutta da raccontare ma soprattutto da vivere. Ad accompagnarvi alla scoperta di Palazzo Ducale siamo noi: Gianluigi e Susanna Sangiovanni, proprietari e custodi della Dimora Storica immersa nelle origini del territorio Salentino

Nel cuore di Alessano si erge Palazzo Ducale, un castello nel borgo dove il tempo vive sospeso. Fu edificato alla fine del XV secolo per volere dei conti del Balzo che avevano ereditato la contea da Francesco della Ratta, conte di Caserta il cui stemma, una stella a sedici punte, è visibile sulla sommità dell’arco che incornicia una finestra del piano nobile.

Testimoni dell’antica architettura sono l’austera facciata rinascimentale e l’imponente e scenografico scalone, perfetto preludio alla fastosità cui sono impostati i vani interni.

Il Palazzo passò da Antonicca del Balzo, marchesa di Specchia e Alessano, alla bellissima figlia e unica erede Isabella de Capua che sposò nel 1530 Ferrante Gonzaga, figlio di Isabella d’Este e Francesco III duca di Mantova, portando in dote la regale dimora.

Sotto i Gonzaga, Alessano visse una vera e propria rinascita culturale divenendo la più estesa e prestigiosa signorìa del Salento meridionale e sede del vescovado.

Proprio in questo periodo il Palazzo subì grandi trasformazioni divenendo dimora gentilizia aperta agli influssi della cultura europea consona al gusto sprovincializzato ed elegante della nobile famiglia mantovana.

Ai Gonzaga subentrarono i Brayda, i Guarini e gli Ayerbo d’Aragona.

 Al piano nobile del palazzo, cui si accede attraverso un’elegante scalinata, accogliamo chiunque volesse organizzare qualsiasi tipo di evento. Gli eleganti parquet accompagnano il passo con un delicato lamento e gli imponenti camini di pietra definiscono in modo rigoroso e solenne gli ampi spazi. 

Una serie di saloni dai soffitti altissimi, ingentiliti da volte complesse, accompagna il visitatore fino ad una grande terrazza, che sovrasta un meraviglioso giardino, dalla quale si gode un’ampia vista sui dintorni.

Nonostante la grandiosità del luogo, l’atmosfera è estremamente calda e accogliente. Qui chiunque potrà sentirsi a proprio agio e in armonia con la storia e l’ambiente.

Palazzo Ducale è la cornice ideale per ricevimenti, cene di gala, esposizioni , sfilate, mostre, cooking class, concerti e riprese cinematografiche.

Gianluigi e Susanna Sangiovanni

www.castelloalborgo.it

Piazza Castello 26, Alessano (Le)

0039 3386313201

palazzoducale@gmail.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui