Le immagini del Barbiere di Siviglia di Rossini, per la prima della 46esima stagione lirica

4
328

La 46esima stagione lirica della Provincia di Lecce, presso il Teatro Politeama Greco, si è aperto con “Il barbiere di Siviglia” il capolavoro di Rossini.
Un calendario ridotto per questa edizione della stagione lirica, ma ciò che conta è aver scongiurato il peggio. Ossia la cancellazione.
Nei mesi scorsi, infatti, dopo l’approvazione della riforma Del Rio, l’Ente Provincia è stato ridimensionato e a farne le spese sono state anche tutte le attività tenute in vita dall’istituzione.
Nonostante tutto si è riusciti ad organizzare il cartellone, grazie anche al contributo della famiglia Greco, puntando ad un cast di rilievo, a giovani talentuosi e maestranze competenti.
Ecco il cast della prima. A dirigere l’Orchestra sinfonica Il maestro Alberto Veronesi (figlio dell’oncologo), mentre il Coro lirico di Lecce è stato diretto da Andrea Crastolla; la regia di Bruno Praticò che fa anche Bartolo. Ad interpretare Figaro è stato Maurizio Leoni, mentre nel ruolo di Almaviva si sono alternati due tenori: Blagoj Nacoski e Filippo Pina Castiglioni. Rosina è stata interpretata da Anna Corvino e Don Basilio da Fulvio Valenti.
La stagione continua il 20, 21 e 22 marzo con il “Nabucco” di Giuseppe Verdi (il 27 a Brindisi) con la regia di Carlo Antonio De Lucia. Direttore d’orchestra, Francesco Ledda. Tra gli interpreti ci sarà il basso venezuelano Ernesto Morillo nella parte di Zaccaria, e nel ruolo del titolo si alterneranno Baastian Everink e Carmine Monaco.
Il cartellone 2015 si chiuderà il 25 e il 26 aprile con “Madama Butterfly” di Giacomo Puccini, il 27 aprile al Verdi. Una coproduzione con il Teatro d’Opera Giapponese, regia è di Hiroki Ihara, sul podio Daniele Agiman.
Rivivete l’emozione dell’opera in alcune delle immagini di Pierpaolo Schiavone
 
 
 

4 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui