La Puglia che piace conquista anche Cina e Israele

0
138

Per la prima volta è presente, in Puglia, una delegazione del tour operator più importante in Israele, Mixoy, For better Life, interessato alla promozione della Puglia sia in ambito turistico che in quello agro-alimentare. Non l’unica presenza di rilievo nella regione. Al gruppo di operatori israeliani si è unita anche la famosa giornalista cinese Yu Weiwei, invitata da Pugliapromozione e dall’Assessorato all’Agricoltura – Coordinamento dei Servizi Territoriali della Regione Puglia.

Il gruppo, impegnato in un educational alla scoperta delle bellezze del territorio, è rimasto letteralmente colpito da questa terra, tanto che la reporter asiatica si è lanciata in un commento che la duce lunga sull’effetto “Puglia”: «Vorrei venire a vivere qui».

Yu Weiwei ha un curriculum di tutto rispetto, considerando anche il suo impegno nell’ambito della comunicazione per conto del governo cinese per le celebrazioni dei 50 anni di rapporti italia-Cina. Inoltre collabora con diversi organi di stampa cinesi ma anche con testate italiane, come il Corriere della Sera. La sua presenza in Puglia è utile a consentire una conoscenza della regione, che sia di supporto allo sviluppo di successive strategie di promozione della Puglia in Cina.

«Bellezza, cibo, qualità della vita hanno incantato gli operatori israeliani che sono rimasti particolarmente colpiti dalla luce di questa terra e dal calore della ospitalità. La Puglia viene promossa come centro del Mediterraneo, sintesi perfetta tra cultura occidentale e orientale– ha commentato Nancy Dell’Olio che in questi giorni accompagna la delegazione nel tour pugliese -. Gli israeliani sono interessati a portare in Israele i nostri prodotti, in particolare olio e vino e a creare incoming turistico anche attraverso la promozione di corsi culinari. Si è unita a noi una famosa giornalista cinese per la quale la Puglia è stata una grande scoperta».

Intenso il programma del Tour organizzato da Pugliapromozione: Locorotondo, Ostuni, Polignano a Mare, Bari, Trani, alla scoperta dei centri storici più suggestivi, dei musei, delle chiese e delle aziende locali più rinomate.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui