Il volto pugliese del TTG

0
76

Fari puntati sulla 59^ edizione del TTG Travel Experience di scena a Rimini fino a venerdì 14 ottobre. Senza dubbio una delle principali vetrine del turismo in Italia. La manifestazione conta 2.200 brand espositori; sono mille i buyer dall’estero, 200 gli eventi con 250 speaker impegnati in sette arene tematiche: il 58% dall’Europa e il 42% provenienti dal resto del mondo. Il quartiere fieristico di IEG mostrerà al mercato il meglio del prodotto turistico Italia, con tutte le 20 Regioni e con oltre 50 destinazioni estere, confermandosi la manifestazione di riferimento per l’outgoing italiano.

Anche BTM e Salento Review sono presenti all’evento insieme alla Regione Puglia.

L’Agenzia Regionale del Turismo, Pugliapromozione, scende in campo con un programma articolato per continuare a promuovere il territorio al fine di sviluppare e affinare la commercializzazione dell’offerta turistica pugliese nel globo.

Siamo in presenza di una delle più prestigiose fiere b2b che permette alle imprese del settore di incontrare le più qualificate aziende intermediarie del prodotto turistico nazionale e internazionale.
Nello stand di Pugliapromozione sono presenti 40 co-espositori, selezionati attraverso un apposito bando, che beneficeranno di una postazione personalizzata e gestiranno un’agenda da 32 appuntamenti. Il cuore pulsante del TTG Rimini 2022 sarà proprio il sistema di appuntamenti, strumento strategico ideato per rendere maggiormente proficua la partecipazione alla manifestazione e ottimizzare al meglio il tempo dedicato alla selezione dei contatti. Attraverso un sistema online gli espositori e i co-espositori (seller) hanno potuto contattare direttamente ed autonomamente i buyer italiani e internazionali che meglio rispondono alle proprie esigenze, selezionandoli in base ad affinità di prodotto e destinazione. Il sistema offre l’opportunità di visualizzare il profilo dei buyer e interagire direttamente con loro inviando e ricevendo richieste di appuntamento.
I buyer di TTG Travel Experience 2022 saranno di due tipologie. In presenza, che quindi svolgeranno i loro incontri direttamente presso gli stand degli espositori in base alla loro agenda precedentemente definita. Ma ci saranno anche i buyer virtuali, che parteciperanno agli incontri con gli espositori direttamente dai loro uffici nei loro rispettivi Paesi. Dalla Puglia, in questa edizione, saranno presenti n. 45 aziende, fra i quali gli operatori turistici del settore ricettivo, sia alberghiero che extralberghiero.

Intanto c’è grande attesa per la presentazione dei primi dati dell’Osservatorio del Turismo della Regione Puglia, relativi alla stagione estiva 2022. L’appuntamento è fissato per domani mattina, ore 11, presso lo stand di a cura, prevista a Pugliapromozione (Padiglione 3, stand 150-171).

Interverranno l’assessore regionale al Turismo Gianfranco Lopane, il direttore del Dipartimento Turismo, Economia della Cultura e Valorizzazione del Territorio Aldo Patruno e il direttore generale di Pugliapromozione Luca Scandale.