Il Comune di Lecce lancia una campagna di sensibilizzazione per le disabilità

6
260

Presentata a Palazzo Carafa una campagna di sensibilizzazione per mettere in evidenza le difficoltà incontrate giornalmente da persone che convivono con forme di disabilità. L’obiettivo è quello di comunicare ai cittadini l’importanza della cura e della manutenzione del verde delle loro case.
Il progetto è stato realizzato dall’Assessorato alle Politiche Ambientali del Comune di Lecce, insieme alle associazioni leccesi Lupus, Oltre il Vento, Unione Italiana Ciechi, Uisp (Sport per tutti), Guardie per l’Ambiente Lecce e Insynch Lab.
Ad illustrare il progetto, l’assessore alle Politiche Ambientali, Andrea Guido: “È necessaria una sinergia tra pubblico e privato che hanno la responsabilità culturale di contribuire a trasformare le persone con speciali bisogni in persone con abilità speciali. Vogliamo venire incontro alle loro esigenze per fargli superare le difficoltà che incontrano ogni giorno lungo la strada, i marciapiedi e le piste ciclabili. Spesso, infatti, si verificano spiacevoli inconvenienti a causa di essenze arboree che fuoriescono dalle abitazioni: chi è costretto a stare su una carrozzella, o su delle stampelle o è ipovedente, rischia di procurarsi seri danni. Ebbene, questa campagna di comunicazione vuol essere l’inizio di un nuovo ulteriore impegno da condividere e portare avanti insieme”.
“Basta un piccolo gesto – aggiunge Silvia Pispico, presidente dell’associazione politico-culturale “Oltre il vento” – per migliorare la qualità della vita. Gli alberi, i rami, le piante o anche un palo rappresentano ostacoli a volte insormontabili per chi ha problemi di vista o di deambulazione”.
“Siamo nel 2015 e quello che siamo costretti ad affrontare quotidianamente è vergognoso – rincara la dose Andrea Cozza, presidente dell’associazione Sportiva Dilettantistica Lupus 2014 – Occorre abbattere le barriere architettoniche al cento per cento: questa è una battaglia che dobbiamo vincere con il vostro aiuto”.
Per la campagna è stato prodotto anche uno spot da diffondere sul web; inoltre i cittadini leccesi si vedranno recapitare una lettera.
Ecco il testo:
Caro cittadino,
hai mai notato come un piccolo gesto che può sembrare insignificante possa migliorare o rendere più semplice la vita di una persona?
L’Assessorato alle Politiche Ambientali del Comune, insieme alle nostre associazioni Lupus, Oltre il Vento e U.I.S.P., e all’Unione Italiana Ciechi, inizia una campagna di sensibilizzazione per mettere in evidenza le difficoltà incontrate giornalmente da persone che, come noi, convivono con forme di disabilità. L’ obiettivo è di rendere noto ai residenti dei vari quartieri l’importanza della cura e della manutenzione del verde delle loro case.
Se non provvedi alla potatura delle piante e delle siepi del tuo giardino che sporgono sui marciapiedi crei difficoltà e seri rischi per coloro i quali hanno diverse abilità. Il verde del tuo villino, se non adeguatamente curato, può essere d’intralcio, o in qualche modo di impedimento, alle persone disabili che si trovano a transitare nell’area adiacente alla tua abitazione.
Perseguiamo un modello urbano e sociale basato sull’inclusione e l’accessibilità in cui escludere individui significa perdere valore. Pensiamo che pubblico e privato, insieme, abbiano la responsabilità culturale di contribuire a trasformare le persone con speciali bisogni in persone con abilità speciali.
In questo tu puoi aiutarci!
Ti preghiamo, pertanto, di voler collaborare con noi e di provvedere alla potatura degli arbusti o dei rami qualora fuoriescano all’esterno del giardino.
Ti ringraziamo anticipatamente con l’augurio di una sentita partecipazione e di una risposta positiva da parte di tutti i cittadini di Lecce.

6 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui