Emma e Alessandra, orgoglio salentino sul palco più ambito

0
155
Foto di Moki Monica Baldino (Facebook)

Una bella rappresentanza salentina sul palco dell’Ariston, ieri sera, per la terza serata di Sanremo. Emma e Alessandra Amoroso hanno presentato, insieme alle colleghe Giorgia, Mannoia, Pausini, Nannini ed Elisa, il concerto-evento del prossimo 19 settembre al Campovolo di Reggio Emilia. Un momento importante per mettere insieme musica e impegno sociale: lo spettacolo, intitolato “Una, nessuna, centomila” sarà l’occasione per raccogliere fondi da destinare ai centri italiani impegnati nella difesa delle donne.

Abiti neri e microfoni rossi, «perché il rosso è colore-simbolo contro la violenza sulle donne, ha ricordato l’Amoroso», le artiste hanno spiegato la scelta del titolo: «Una, perché quando una donna lotta lo fa per tutte le altre. Nessuna, perché mai più una donna debba subire delle violenze. Centomila, come il pubblico che speriamo sia lì a cantare con noi».

«Ognuna di noi inviterà un uomo – ha detto Emma – perché dobbiamo lottare insieme».

Tutti i proventi andranno in beneficenza e «ci sarà massima trasparenza», come ha sottolineato Fiorella Mannoia. L’appuntamento è quindi per il prossimo 19 settembre. Il messaggio è forte, l’impegno anche. Nella frase di Gianna Nannini il vero senso di questa iniziativa: «Non ne possiamo più».

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui