Domenico Fazio è il nuovo Direttore dell’ISUFI

0
180

Il professore Domenico Fazio, ordinario di Storia della Filosofia presso l’Università del Salento, è stato  nominato, per il il quadriennio 2019/2023, Direttore della Scuola Superiore ISUFI, Istituto Superiore Universitario di Formazione Interdisciplinare, centro di alta formazione e di ricerca, incardinato nell’Università del Salento.

Fondata nel 1999 a conclusione di un periodo di attività sperimentale, la Scuola è stata istituzionalizzata nel 2005 dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. Fa parte del sistema nazionale delle Scuole Superiori Universitarie, ed è l’unica Scuola Superiore dell’Italia peninsulare a essere collocata a Sud di Roma.

L’Istituto opera secondo il modello della Scuola Normale Superiore di Pisa: seleziona giovani talenti italiani e stranieri esclusivamente in base al merito e offre loro una formazione di eccellenza a integrazione e completamento degli ordinari corsi universitari. I rilevanti costi di questa formazione, caratterizzata da residenzialità e internazionalità, sono sostenuti interamente dallo Stato italiano.

Gli studenti ammessi devono iscriversi a un Dipartimento dell’Università del Salento e seguire il percorso formativo previsto per la laurea triennale e per la laurea magistrale, conseguendo entro il 31 dicembre, con la media ponderata del 27/30, un numero di CFU pari a 3/4 dei crediti previsti dai rispettivi piani di studio per ciascun anno di corso. Contemporaneamente devono partecipare alle attività formative specifiche di alta formazione organizzate per loro dalla Scuola, compresi due lettorati di lingue, colloqui, seminari e cicli di conferenze di carattere disciplinare e interdisciplinare, per un totale di 250 ore annue. Devono inoltre svolgere almeno un semestre di studi all’estero

«Al professore Domenico Fazio vanno i miei più sentiti auguri di buon lavoro oltre che le mie congratulazioni personali per questo prestigioso incarico che gli è stato assegnato – Così il Rettore dell’Università del Salento, Fabio Pollice, che ha aggiunto – Le sue qualità umane e professionali lo aiuteranno di certo a ricoprire al meglio questo incarico e a contribuire al rilancio dell’ISUFI che, è opportuno sottolinearlo, riveste per il futuro di UniSalento un’importanza strategica. È nostra intenzione, infatti, investire risorse e competenze per tornare a fare dell’ISUFI un’eccellenza dell’Ateneo e del territorio salentino. L’entusiasmo e la generosità che da sempre contraddistinguono il contributo del Prof. Fazio alla nostra Università, saranno certamente il quid pluris per assicurare la piena attuazione di questo progetto e la soddisfazione degli studenti che ne sono e ne resteranno i protagonisti».

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui