Domenica al museo gratis. L’arte alla portata di tutti

0
153

Torna, domenica 2 febbraio, uno degli appuntamenti più attesi dagli appassionati di arte. Si tratta di Domenica al Museo, l’iniziativa avviata dal Ministero dei Beni Culturali che mette a disposizione del pubblico, con ingresso assolutamente gratuito, musei e aree archeologiche disseminate su tutto lo Stivale. Un modo originale ed efficace per incentivare le visite ai contenitori culturali più importanti d’Italia.

È una tradizione che si rinnova ormai di anno in anno, dal 2014. Ogni prima domenica del mese musei e parchi archeologici aprono i battenti gratuitamente, in modo tale da consentire ai turisti, agli appassionati di arte e anche ai semplici curiosi, di scoprire le collezioni più preziose, le testimonianze più suggestive del passato, avvicinandoli ad un mondo che, in realtà, è sempre alla portata di tutti.

Nel tempo questa iniziativa ha riscosso molto successo sia tra i cittadini che tra i turisti, con la conseguente valorizzazione dei tanti luoghi straordinari che caratterizzano il patrimonio storico e culturale italiano.

Per conoscere le gallerie e le aree archeologiche coinvolte nel programma, basta andare sul sito dei Beni Cutlurali (www.beniculturali.it) e cliccare sulla sezione “domenica al museo – musei gratis”.

Di seguito l’elenco delle realtà museali pugliesi che aderiscono all’iniziativa:

  • Bari
Parco Archeologico di Monte Sannace   (MiBACT)
Strada Provinciale 61 – Gioia del Colle – Turi Km 4, 5 – Gioia del Colle
castello.gioiadelcolle@novaapulia.it

 

Museo Archeologico Nazionale di Gioia del Colle   (MiBACT)
Piazza dei Martiri del 1799, 1 – Gioia del Colle

 

Castello svevo di Bari   (MiBACT)
Piazza Federico II di Svevia, 4 – Baricastello.bari@novapulia.it)

 

Galleria Nazionale della Puglia “Girolamo e Rosaria Devanna”   (MiBACT)
via Giandonato Rogadeo, 14 – Bitonto

 

Museo e Pinacoteca d’Arte Medievale e Moderna della Città Metropolitana di Bari “Corrado Giaquinto”   (Provincia)
Via Spalato 19 – Bari

 

Museo Nazionale Archeologico di Altamura   (MiBACT)
via Santeramo, 88 – Altamura

 

Palazzo Simi – Centro operativo per l’Archeologia   (MiBACT)
Strada Lamberti, 1 – Bari

 

Museo Nazionale Jatta   (MiBACT)
Piazza G. Bovio, 35 – Ruvo di Puglia
  • Barletta – Andria – Trani
Castel del Monte   (MiBACT)
località Castel del Monte – Andria
casteldelmonte@novaapulia.it

 

Antiquarium e zona archeologica di Canne della Battaglia   (MiBACT)
Frazione Canne della Battaglia – Barletta

 

Castello svevo di Trani   (MiBACT)
piazza Manfredi, 16 – Trani
castello.trani@novaapulia.it

 

Museo Archeologico Nazionale di Canosa di Puglia – Palazzo Sinesi   (MiBACT)
Via Kennedy, 18 – Canosa di Puglia
pm-pug.museocanosa@beniculturali.it

 

Castello e Museo civico Barletta   (Comune)
Piazza Castello – Castello Svevo – Barletta
  • Brindisi
Area archeologica “S. Pietro degli Schiavoni”   (MiBACT)
Via Casimiro – Brindisi

 

Museo Nazionale “Giuseppe Andreassi” e Parco Archeologico di Egnazia   (MiBACT)
via delle carceri, 87 – Fasano
museo.egnazia@novaapulia.it)
  • Foggia
Museo Archeologico Nazionale e Castello di Manfredonia   (MiBACT)
piazzale Ferri, s.n.c. – Manfredonia

 

Museo civico di Apricena   (Comune)
Piazza Federico II 4 – Apricena

 

Parco Archeologico di Siponto   (MiBACT)
Via Giuseppe Di Vittorio – Manfredonia
  • Lecce
Museo Diffuso di Borgo Terra   (Comune)
Piazza del popolo, 6 – Muro Leccese
  • Taranto
Museo archeologico nazionale di Taranto – MArTA   (MiBACT)
via Cavour, 10 – Taranto

 

Museo etnografico “Alfredo Majorano”   (Comune)
Rampa Pantaleo, 6 – Taranto

Nel sito dei Beni Culturali sono elencati tutti i musei e le aree archeologiche interessate in Italia: consultalo per rimanere sempre aggiornato sui luoghi che si possono visitare e sulle eventuali variazioni di programma.

Copertina: dettaglio MarTa (foto di  Valentina Pagano)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui