"Diamoci una mano" l'iniziativa promossa dal rettore per ridare decoro a Palazzo Codacci-Pisanelli

0
228

Le sedi universitarie sono un bene comune e per questo hanno bisogno dell’attenzione e della cura di tutti. Dal Rettore dell’Università del Salento Vincenzo Zara e dal Direttore Generale Emanuele Fidora un invito alla comunità universitaria e aperto alla cittadinanza: “Diamoci una mano… di bianco” per ridare “decoro” a Palazzo Codacci-Pisanelli (Lecce). Un’iniziativa simbolica ma anche molto concreta, perché davvero con tute, rulli e pennelli si darà appunto “una mano di bianco” ad alcuni muri della storica sede dell’Ateneo. L’appuntamento è per sabato 12 marzo 2016 a partire dalle ore 9.30; ecco l’invito diffuso oggi, con le modalità per aderire.
Cari colleghi, personale tecnico-amministrativo, studenti e cittadini,
le nostre sedi sono un bene comune e per questo hanno bisogno dell’attenzione e della cura di tutti. Con la giornata “Diamoci una mano… di bianco”, in programma sabato 12 marzo 2016 a partire dalle ore 9.30, proponiamo un gesto certamente simbolico, ma anche di forte impatto sociale e culturale: con tute, rulli e pennelli contribuiremo in prima persona a ridare “decoro” a Palazzo Codacci-Pisanelli, dando appunto “una mano di bianco” ad alcuni muri della nostra storica sede. Invitiamo perciò docenti, personale, studenti cittadini a unirsi a noi.
Il raduno avverrà nell’atrio dell’ingresso di viale degli Studenti.
Per ragioni organizzative, è necessario segnalare la propria partecipazione inviando una e-mail all’indirizzo comunicazione@unisalento.it entro il 7 marzo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui