Conversazioni sul Futuro, un faro di luce nuova sulla città

0
70

Incontri, confronti, racconti, testimonianze, documentari, cinema, musica, libri, workshop e chi più ne ha più ne metta. Conversazioni sul Futuro, rassegna promossa dall’associazione “Diffondiamo idee di valore”, torna a Lecce (23-24-25-26 settembre) con un programma fitto di appuntamenti da non perdere per vivere quattro giorni intensi, all’insegna della condivisione e dello scambio culturale, oltre che umano.

Dopo la pausa forzata dei mesi scorsi, il Festival,  coordinato da Gabriella Morelli, in collaborazione con Regione PugliaComune di LeccePolo BiblioMuseale e con varie realtà pubbliche e private, riprende il suo percorso con un programma incentrato sui temi che lo hanno sempre caratterizzato.

Tra le altre cose si parlerà di pandemia, comunicazione, giornalismo, criminalità, televisione, letteratura, diritti, ambiente, religione, parità di genere e tanto altro ancora.

In questo quattro giorni sfileranno 200 speaker, nazionali e internazionali, impegnati in almeno 80 appuntamenti dislocati in vari contenitori della città. Gli incontri si terranno all’aperto negli spazi del Convitto Palmieri, degli ex Conventi degli Agostiniani e dei Teatini, della Libreria Liberrima e del Parco Archeologico di Rudiae (con adeguata alternativa al coperto in caso di maltempo o pioggia). L’ingresso è gratuito, i posti limitati e distanziati, green pass obbligatorio e prenotazione consigliata attraverso la piattaforma online Eventbrite.

Di seguito il link per conoscere il programma: