Competenze digitali per migliorare nel settore turistico: è stato l'argomento del convegno "Big & Open"

1
261

La competitività del sistema turistico italiano non può prescindere dallo sviluppo della tecnologia. Tale sistema va potenziato soprattutto a Lecce, attraverso la valorizzazione del suo profilo “smart”.
Di questo e di altro ancora si è discusso nel corso del convegno intitolato “Big & Open: dati e comunità a supporto della Smart City”.
“Il vantaggio dei big data – ha sottolineato il commissario straordinario dell’Enit, Cristiano Radaelli – è soprattutto quello di permettere alle città e ai territori di costruire percorsi e offerte sempre più personalizzate. La sfida ora è puntare sulla formazione alle competenze digitali per avere data scientist in grado di supportare le imprese del settore e le amministrazioni pubbliche delle località turistiche”.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui