C’è anche Giuseppe Mariano tra i Maestri del Lavoro freschi di nomina

0
81

Prestigioso traguardo per Giuseppe Mariano, professionista del mondo dell’hôtellerie salentina, nonché italiana, che nei giorni scorsi ha ricevuto la Stella al merito del Lavoro, attribuita con decreto del Presidente della Repubblica su proposta del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali. Si tratta di un riconoscimento assegnato a coloro che si sono particolarmente distinti sul territorio.

Giuseppe Mariano è considerato da sempre un punto di riferimento nel mondo dell’accoglienza turistica ed ha un curriculum importante che la dice lunga sul suo impegno e sulla sua dedizione a questo settore. Ha diretto alberghi di caratura internazionale sia in Italia che all’estero; attualmente ricopre la carica Tesoriere dell’EHMA – European Hotel Manager Association, ed è General Manager dei Vestas Hotels & Resorts di Lecce Risorgimento Resort, Hotel President ed Eos Hotel.

La cerimonia si è svolta nel Salone degli Specchi, in Prefettura, a Lecce. Oltre a Mariano, l’onorificenza è stata assegnata ad altri 12 cittadini salentini che si sono distinti per meriti professionali, ma anche morali, culturali e umani. Si tratta di Mauro Bonfà (Lecce), Antonio De Santis (Lecce), Oronzo Negro (Lecce), Antonio Sillavi (Lecce), Giovanni Trevisi (Campi Salentina), Antonio Casto (Casarano), Leonardo Legittimo (Casarano), Eugenio Romano (Muro Leccese),  Antonio Barone (Parabita), Massimo Primiceri (Trepuzzi), Osvaldo Santovito (Trepuzzi), Maria Giuseppa Morciano (Trepuzzi).
Presenti alla cerimonia anche il presidente della Provincia, Stefano Minerva, e Annamaria Bonci, console provinciale della Federazione nazionale Maestri del Lavoro di Lecce.
Il prefetto di Lecce, Maria Rosa Trio, ha sottolineato come questa cerimonia consenta di attribuire il giusto riconoscimento ai lavoratori che si sono particolarmente distinti nel territorio per i loro meriti. <<Rivolgo un particolare ringraziamento ai Maestri del Lavoro – ha commentato – la cui dedizione e impegno sono un esempio da imitare e da trasmettere alle nuove generazioni per favorire la ripartenza economica del Salento e del territorio tutto>>.