Capo Nord! Il viaggio in vespa dal Salento è arrivato sul tetto del mondo

4
385

Continua il viaggio in vespa dell’artista Davide Leopizzi, che partito da Santa Maria di Leuca ha raggiunto il Capo Nord, lo scorso martedì 23 giugno, all’01.03.
L’artista ventinovenne, originario di Parabita da dove è partito con il 17 aprile suo progetto vespistico denominato “Hyperbòrea”, in due mesi ha percorso oltre 10mila chilometri raggiungendo la strada (connessa al Continente) più al nord d’Europa, per poi concludere il suo viaggio tra 2mila chilometri, in Lettonia.
Hyperbòrea ha sin ora attraversato sei Paesi: Italia, Austria, Germania, Danimarca, Svezia, Norvegia. A bordo della suo vecchio scooter Piaggio Vespa PX 125 del 1982 (33 anni), Leopizzi ha salutato a nome della Città di Parabita (luogo di partenza del viaggio) e della Provincia di Lecce il Sig. Ole Håvard Olsen, kultursjef, ossia responsabile delle attività culturali, del Comune di Nordkapp. La missione di Leopizzi prevedeva anche uno scambio di gagliardetti a nome del Comune di Castrignano del Capo, amministratore di Capo di Leuca (tappa di passaggio del progetto in data 18 aprile 2015) riuscendo in questo modo nel congiungimento istituzionale tra le due estremità del Continente.
In aggiunta alla rilevante performance su asfalto, Hyperbòrea, che si concluderà a luglio, propone delle azioni artistiche che Leopizzi realizzerà lungo il tragitto. Leopizzi è infatti un artista e questo progetto rappresenta un’azione sperimentale in cui realizzare disegni, pitture ed installazioni artistiche.
Il viaggio è continuamente documentato e parte di questo materiale è visibile sulla pagina Facebook di @Hyperbòrea: https://www.facebook.com/pages/Hyperb%C3%B2rea/234308906634669?fref=ts

4 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui