AL VIA ANCHE NEL SALENTO M.ITT.I.CO!

1
229

Dopo la presentazione ufficiale dei giorni scorsi a Bari, entra nel vivo anche nel Salento il progetto “M.ITT.I.CO! – Azioni di valorizzazione e promozione dei prodotti ittici per lo sviluppo di nuovi mercati e l’informazione”, promosso dalla Provincia di Lecce (Capofila) con la Città metropolitana di Bari, Provincia di BAT e le Province di Brindisi, Foggia e Taranto.
I primi appuntamenti previsti sono due seminari informativi con i pescatori, uno per l’Area Lecce Jonico e l’altro per l’area Lecce Adriatico.
Organizzati per approfondire gli standard qualitativi del pesce azzurro e le politiche di qualità, i seminari, della durata di due ore ciascuno, sono rivolti a pescatori, operatori, imprenditori, addetti alle imprese di pesca e di trasformazione.
Con i seminari si vuole diffondere l’importanza di una politica di qualità della filiera; informare sulle diverse tipologie di standard di certificazione; supportare gli operatori locali nella partecipazione attiva alle politiche di qualità; fornire assistenza tecnica e informazioni utili agli operatori; stimolare il perseguimento di buone pratiche.
Finanziato dalla Comunità Europea nell’ambito della Misura 3.4 “Sviluppo di nuovi mercati e campagne rivolte ai consumatori”, il progetto “M.ITT.I.CO!” punta alla valorizzazione del pesce locale fresco e trasformato, con particolare attenzione ai più giovani ed ai medici di base.
Tra le attività previste nei prossimi mesi anche nel territorio salentino: la distribuzione di una guida per il consumatore in eventi di piazza e presso gli ambulatori dei medici di base e dei pediatri; incontri didattici nelle scuole con la distribuzione del fumetto con l’avventura di Giulietto, mascotte di progetto; un villaggio mobile a Porto Cesareo con info, foto, giochi e simulazione del mercato del pesce e altro ancora.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui