Al Must il viaggio nel mondo del tè, tra arte e degustazioni

1
220

È l’ora del tè. Siamo nel cuore del barocco leccese che, come d’incanto, svela profumi di terre lontane, emozioni di paesaggi tutti da attraversare. Immaginate una donna in abito tipico e profumi di infusi fumanti. Tutto sembra essere pronto per la cerimonia del Tè guidata da Weiying Sun.
Inizierà così l’evento speciale “Paesaggi emozionali. Un’esperienza d’arte e di gusto attraverso un viaggio nel mondo del tè”, inserito nella rassegna “Perduti nel paesaggio” del Must – Museo storico Città di Lecce, nato da un’idea di Viviana Bello, responsabile eventi Avio Selezione, e promosso in collaborazione con Must, Officine della Fotografia e LedA.
Un intero pomeriggio, quello di sabato 4 giugno 2016, in cui dalle 17 alle 21 il tè diventerà un pretesto per concedersi un’esperienza multisensoriale di arte, scrittura e gusto.
In programma: cerimonia del tè con degustazione a cura di Weiying Sun, esperta tè per Avio Selezione, che guiderà i partecipanti alla scoperta della storia, degli usi, dei significati e dei benefici della pianta che ha conquistato il mondo. A seguire Valeria Potì, presidente di Officine della Fotografia terrà un workshop su “Narrazione per immagini. La fotografia paesaggistica e le strade del tè”. Il viaggio continua con “sorseggio, fraseggio: scrivere di tè, scrivere di sé” un laboratorio su come scrivere coi sensi a cura della scrittrice Loredana De Vitis. Infine “Disegnare una scrittura. Laboratorio di decorazione sul segno” a cura di Melania Longo di LedA e e responsabile servizi educativi Must.
“Paesaggi emozionali è un’iniziativa imperdibile non solo per i cultori di tè, ma anche per gli appassionati di arte, fotografia, scrittura e lettura” dichiarano gli organizzatori. L’appuntamento è gratuito e rivolto a un numero limitato di partecipanti, è necessaria pertanto la prenotazione. Per info e prenotazioni: 347.3201858 – gestioneservizi@mustlecce.it
LA RASSEGNA | “Perduti nel paesaggio. Conoscenza. Esperienze. Emozioni” è la rassegna di attività artistiche e socio-culturali sul tema del paesaggio, promossa e curata dal MUST – Museo Storico della Città di Lecce, con l’obiettivo di sperimentare nuove modalità di conoscenza fisica e sensoriale del paesaggio nella sua accezione più ampia. Il Must, in coerenza con le azioni intraprese dal SAC “Terre di Lupiae”, e in continuità con i suoi percorsi di educazione all’arte e al patrimonio, realizzerà nei mesi di maggio e giugno, all’interno delle sue sale espositive e in altri suggestivi spazi all’aperto un ciclo di workshop e incontri curati per diversi pubblici. Le iniziative si articoleranno intorno ai temi della relazione e dell’emozione, intesi come valori che stimolano l’apertura di sguardi inediti sulla natura e orientano chi si pone in ascolto del paesaggio in nuovi itinerari che vanno dalla retina verso l’anima e viceversa.
KEYWORDS/HASHTAG | #PerdutiNelPaesaggio #PaesaggiEmozionali #MUSTLecce #MUSTExperience

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui