A Lecce una tappa del progetto Work for you

3
314

Venerdì 5 giugno fa tappa a Lecce il viaggio di “Work for you”, progetto di orientamento al lavoro e all’occupabilità dei cittadini dei Paesi Terzi presenti sul territorio pugliese, finanziato con il Fondo Europeo per l’Integrazione di Cittadini di Paesi Terzi (FEI) e promosso dalla Regione Puglia (assessorato alle Politiche giovanili e cittadinanza sociale – Ufficio Immigrazione), in partenariato con la Provincia BAT (Assessorato alle Politiche del Lavoro), l’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro” (Dipartimento di Scienze della Formazione, Psicologia e Comunicazione), il Comune di Cursi e l’Istituto di Culture Mediterranee.
Il progetto prevede, infatti, la realizzazione di Info Day nelle province interessate dall’azione (Foggia, Bari, Bat e Lecce) a bordo di un camper per raggiungere in maniera agevole i territori con la distribuzione di materiale informativo e l’organizzazione di giornate di sensibilizzazione. Nella tappa leccese il camper partirà alle 9.30 dal Centro per l’Impiego (via Giovanni Paolo II). Alle 10 presentazione del progetto presso il Centro Provinciale per l’istruzione degli adulti (in via dei Salesiani 3). Alle 16.30 appuntamento nella sede che ospita Caritas, Migrantes, S.A.L.V.A., Popoli e Culture (Via Tasselli 10).
Work for you intende sensibilizzare gli Sportelli per gli immigrati, i Centri per l’impiego, le Pubbliche amministrazioni e le organizzazioni del terzo settore al fine di raggiungere il maggior numero possibile di utenti beneficiari – cittadini dei Paesi Terzi dotati di permesso di soggiorno o richiedenti permesso/rinnovo (quindi non rifugiati) e minori non accompagnati – ad integrarsi nel tessuto sociale italiano, predisponendo percorsi individualizzati e una raccolta dati finalizzata all’acquisizione delle capacità lavorative di ogni immigrato, con certificazione finale delle competenze formali e informali acquisite (tanto nei paesi di origine che di destinazione), ad opera di un team specializzato di esperti e professionisti (mediatori, tutor, certificatori e altro). Con le sue attività, il progetto si propone dunque il raggiungimento di vari obiettivi: migliorare i servizi per l’orientamento e l’inserimento socio-lavorativo degli immigrati; attivare percorsi mirati di bilancio di competenze e ricerca attiva del lavoro; accrescere la consapevolezza delle proprie competenze e potenzialità nell’ottica di sviluppo del proprio progetto di vita personale e professionale; trasferire abilità e strumenti per la ricerca attiva del lavoro e l’autoimprenditorialità; migliorare l’accesso alle informazioni in tema di occupazione; facilitare l’incrocio domanda/offerta di lavoro; supportare e qualificare l’offerta dei servizi pubblici in materia e attivare una comunità sul tema dell’accesso al lavoro.
Info
0805714726 – sportello.cap@uniba.it
www.workforyou-fei.it

3 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui